Press Release. 12 Gennaio 2022

Studio Apostoli, 25 anni di wellness e hospitality

Download PDF

Studio Apostoli, 25 anni di wellness e hospitality

Celebra i 25 anni di attività lo studio veronese fondato da Alberto Apostoli e conosciuto a livello internazionale per la progettazione di spazi per il benessere e l’hospitality. Il futuro? È nel Benessere Totalizzante.

Dal 1997 opero in un settore di nicchia nel mondo della progettazione” racconta Alberto Apostoli che, dopo aver collezionato oltre 50 riconoscimenti internazionali, scritto libri e firmato progetti dalla Cina alle Americhe, raggiunge una nuova tappa della storia del suo studio, tagliando il traguardo dei 25 anni di attività. Il “settore di nicchia” è quello del benessere, rispetto al quale Studio Apostoli ha agito come una realtà multidisciplinare occupandosi non solo di architettura, interior, ingegneria, project management e consulenza strategica di marketing per il successo delle SPA, ma anche attraverso la fondazione, la ricerca e la promozione di associazioni dedicate e di nuovi scenari legislativi o di certificazione. Fino a dettare dei veri e propri trend o firmare brevetti e prodotti, come è successo con Sasha, una Spa creata per Jacuzzi nel 2010 e ancora oggi prodotto di traino per la multinazionale americana, perché promotore del wellness come concetto “diffuso e democratico”, possibile anche in ambito privato e domestico.

Molto è cambiato in questi 25 anni e il mondo benessere ha registrato una crescita esponenziale che altri settori non hanno vissuto con la stessa intensità. Il wellness oggi lo cerca chiunque e lo cerca dovunque; prima non era così, si può dire che ormai sia diventato uno stile di vita. Quando mi sono affacciato a questo settore ho trovato un terreno vergine sul quale poter costruire moltissimo: prima una filosofia, poi dei progetti e quindi dei prodotti che fossero in grado di risolvere determinate esigenze o addirittura ad anticiparle” racconta Apostoli, che conta oggi nel proprio studio un team eterogeneo di professionisti, alcuni dei quali stranieri per interagire con i diversi mercati di riferimento in cui lo studio è operativo.

A seguito dell’apertura nei primi anni 2000 di uffici di rappresentanza a Casablanca e a Guangzhou, Alberto Apostoli ha deciso successivamente di accentrare le attività nella sede italiana, in provincia di Verona, con l’acquisizione di figure chiave per lo sviluppo delle relazioni con i clienti, in particolare, delle aree dell’Oceania e Nord e Centro America, dove è stata recentemente siglata una partnership con Virtu Resorts & Residences per la progettazione di complessi Medical SPA di ultima generazione in Messico, Canada ed Europa. Ancora negli USA, l’incarico una Spa all’interno di Silo Ridge Field Club, una struttura facente parte di un più prestigioso gruppo di strutture extra lusso al mondo. Questo progetto porterà nel prossimo biennio Studio Apostoli direttamente nello stato di New York, mentre in Uruguay, a Punta del Este, 3.000 mq di SPA nella Casa Cipriani di prossima apertura promuoveranno sempre un format articolato dove il concetto “medical” sarà predominante.

Mai come in questi ultimi anni il benessere ha definito scenari articolati e multiformi e si assiste a una vera e propria segmentazione della sua offerta, che dovrebbe portare a strutture estremamente profilate e di successo, se opportunamente gestite e progettate. Oltre al classico leitmotiv del ‘relax’, si assiste infatti a un recupero del termalismo e a una spinta verso la dimensione ‘medical’, industria naturalmente legata all’hospitality che potrebbe raggiungere cifre di business e di clientela veramente significative nei prossimi decenni” spiega sempre Apostoli, che proprio sui vari step della crescita del settore dialoga come opinion leader in eventi e conferenze internazionali, ed è partner promotore e fondatore di associazioni come The Sustainable SPA Association, sorta nel 2020 nel Regno Unito per accompagnare le strutture in un percorso “green”, dal risparmio di energia al minor impiego di acqua, alla scelta di strategie e prodotti beauty rispettosi dell’ambiente e della persona.

La compenetrazione tra wellness e hospitality definisce in maniera sempre più evidente il percorso dello Studio, che tratta oggi il tema dell’accoglienza in modo globale. Dopo il pluripremiato progetto di interior e wellness design di tutto il Lefay Resort & SPA Dolomiti, il team sta replicando infatti l’esperienza nel Lefay Resort & SPA Lago di Garda, nel Lefay Avalon Resort a Montalcino, per i tre primi complessi a firma del citato Virtu Resorts & Residences, mentre sono poi in corso di progettazione altri poli ricettivi in diverse regioni d’Italia, che comprendono la zona SPA, le parti comuni e le suite, per operatori privati e brand internazionali.

Affacciarsi all’interior di hotel e diventare l’architetto referente di tutte le sue aree sta diventando oggi la naturale evoluzione dei nostri 25 anni di lavoro. Un impegno ancora più stimolante che mi porta a declinare la filosofia olistica e del benessere in modo sempre più pervasivo e consapevole, dal privato a collettivo, dal dettaglio alla macro scala. E proprio in tema di grande scala, sto finalizzando un sogno nel cassetto: creare un luogo ideale dove creatività, architettura e design possano condurre chiunque all’estasi ed al benessere totalizzante.

[sp_testimonial id="20417"]