Blog. 10 Novembre 2020

I Migliori SPA Manager italiani: Nicola Gozio

Nominato agli European Health & SPA Award 2020 come Miglior SPA Manager italiano ed insignito con un brillante per il suo Aufguss Show, trattamento SPA considerato tra i migliori in Europa.

Nicola Gozio

Nicola Gozio rappresenta un’eccellenza italiana nel mondo; professionista visionario sempre alla ricerca di nuove tecnologie, materie prime e trattamenti esclusivi per portare in SPA un’esperienza innovativa. Lo abbiamo incontrato per scoprire tutti i segreti degli Aufgussmeister. Ecco cosa ci ha raccontato.

 

SA – Nicola, descrivi la tua attuale posizione. Chi sono i tuoi clienti? Quali sono le loro aspettative?

NG – Sono un Aufgussmeister professionista, SPA & Wellness Manager ed esperto in percorsi di benessere e trattamenti esperienziali. Oltre a collaborare da libero professionista con varie strutture e professionisti di settore sia in Italia che all’estero, da 3 anni mi occupo del Management e dei trattamenti all’interno del “Sauna World” all’Hotel Quelle Nature SPA Resort, struttura a 5 stelle in Valle di Casies (BZ).

Su una superficie di 3500 mq con 10 saune, 7 piscine e varie aree relax a tema, ai nostri ospiti che provengono in gran parte dall’Italia, Germania e centro Europa, offriamo la massima esperienza di Luxury Wellness. La nostra struttura è situata in una splendida e pittoresca Valle a pochi chilometri dal confine austriaco, peculiarità che ha permesso alla Famiglia Steinmair, che ha dato ora le redini della gestione al figlio Manuel, di ampliare in sole 3 generazioni quella che inizialmente era una piccola pensione con soltanto 7 camere, facendola diventare una struttura pluripremiata a 5 stelle con 70 camere, uno staff di 70 collaboratori e tutti quelli che sono i più moderni servizi per una vacanza di lusso. Tutto questo senza perdere di vista quelle che sono le tradizioni della Valle di Casies, l’unicità dell’Alto Adige ed una gestione a conduzione famigliare.

Quelle Nature

Lo splendido Resort Quelle Nature di Santa Maddalena (Bz)

 

SA – Mi parli di Management della sauna, in cosa consiste questa visionaria figura all’interno della Spa all’Hotel Quelle?

NG – Fin dall’inizio della mia esperienza all’Hotel Quelle, mi ha stimolato molto poter collaborare con l’attuale titolare, Manuel Steinmair. Confrontarmi professionalmente con una persona giovane ma comunque esperta che ha alle spalle una vita trascorsa fin da bambino all’interno dell’Hotel, mi ha permesso di poter contare sull’appoggio completo della proprietà per poter portare la mia idea moderna di benessere. Forti di una struttura all’avanguardia, a detta degli esperti una delle migliori in Italia, per condurla al massimo serviva un esperto pilota. Da qui la scelta della proprietà di affiancare alla sorella Julia Steinmair e Andrea Haberer nel management del Beauty Spa una figura con competenze professionali che si occupasse con esclusività del benessere degli ospiti all’interno del mondo delle saune dell’Hotel Quelle, dunque una vera e propria figura di Wellness Manager.

 

SA – Ci puoi descrivere meglio cosa significa questo approccio al benessere?

NG – La nostra struttura coniuga principalmente l’aspetto Wellness con un approccio di vacanza attiva. L’Hotel Quelle, sia per l’idilliaca posizione, sia per la cura e la passione di Barbara Felderer (Fitness & Hotel Management) nella gestione del programma di escursioni, attira molte persone che sposano il connubio tra sport, buona cucina e relax con i nostri trattamenti Beauty e Spa. Da questi elementi abbiamo cominciato ad incorporare all’interno delle varie esperienze dell’Hotel anche il percorso saune.

La Fam. Steinmair fin da subito ha investito risorse per inserire tutti gli elementi all’interno delle cabine e far vivere agli ospiti dell’Hotel un nuovo concetto di benessere. La nostra offerta comprende 7 diverse piscine e 10 saune ognuna con un diverso tema: sauna al mulino, sauna finlandese classica, sauna al legno di cirmolo, sauna alle erbe, ecc. fino ad arrivare alla nostra principale attrazione, l’Infinity sauna show in cui svolgo principalmente i miei rituali Aufguss.

 

SA – Rituali Aufguss, qual è la differenza con la sauna vissuta in maniera tradizionale?

NG – L’Aufguss, a differenza della sauna tradizionale, è un vero e proprio rituale di benessere. Durante la cerimonia dell’Aufguss il Maestro di Sauna posiziona delle sfere di ghiaccio intrise di oli essenziali sul braciere. Attraverso l’utilizzo della musica, dell’asciugamano e di particolari tecniche di ventilazione porta poi il vapore generato dallo scioglimento di queste sfere verso gli ospiti, seduti all’interno della sauna, come una sorta di coccola e di carezza, generando una vera e propria attrazione ed esperienza multisensoriale. Si parte da rituali classici che svolgo nel primo pomeriggio, senza musica, con tecniche di ventilazione classiche e l’utilizzo di vere erbe fresche sul braciere al posto degli oli essenziali.

Si passa ad Aufguss più moderni con l’utilizzo di musica rilassante, all’Aufguss meditativo con l’ausilio di strumenti ancestrali fino ad arrivare all’Aufguss Show in cui stimolo il benessere e la piacevolezza negli ospiti con una vera e propria esperienza di benessere. In questa tipologia di Aufguss nella nostra Infinity sauna le 50 persone che possono prendere posto vivono un vero e proprio Show. Oscurando la sauna l’atmosfera è impreziosita da luci, laser, macchina del fumo, musica diffusa dal nostro impianto audio tramite subwoofer che rende l’esperienza ancora più coinvolgente, tecniche di ventilazione freestyle e spesso l’idea di vivere una vera e propria rappresentazione teatrale con l’aiuto di costumi e scenografie.

A questo affianco trattamenti più specifici e delicati in altre aree della Spa come all’interno del bagno turco, nel quale svolgo Peeling Gourmet, Hammam e Savonage utilizzando materie prime inusuali e particolari, saponi naturali e oli molto pregiati.

Quelle Nature Sauna

Una delle 7 saune dell’Hotel Quelle Nature

 

SA – Recentemente sei stato nominato ai prestigiosi European Health & Spa Award 2020 come miglior Spa Manager in Italia ed hai conquistato il riconoscimento di un brillante nella categoria miglior trattamento Spa in Europa grazie proprio al tuo Show Aufguss in sauna. Ci parli del percorso che ti ha portato ad essere una delle migliori eccellenze del Wellness nel mondo?

NG – Questa è stata una sfida che ho lanciato al mio titolare all’inizio della nostra collaborazione. Da quel giorno, per 3 anni, ho concentrato tutte le mie energie per far sì che questa sfida si concretizzasse e qualche settimana fa al Galà che si è tenuto a Baden (in Austria), con grande soddisfazione tutti i nostri sforzi sono stati premiati.

Sono partito dalla solida base strutturale del nostro mondo saune e della gestione della Famiglia Steinmair, arricchendo tutto questo con la mia idea visionaria di Wellness. La stimolazione in sauna di tutti i nostri 5 sensi è stato il punto di partenza sul quale ho basato il mio lavoro, cercando di creare un collegamento moderno tra il nostro udito, tatto, gusto, olfatto e vista con quelli che sono i 5 pilastri del benessere: nutrizione, depurazione, equilibrio, salute e spirito.

Durante la cerimonia di premiazione è stato particolarmente emozionante sentire la giuria, che ha soggiornato nella varie strutture in maniera anonima, sottolineare a margine del riconoscimento come miglior Spa Manager italiano, come la mia gestione professionale all’interno della zona Wellness, l’attenzione al benessere psico fisico degli ospiti, la passione, il trasporto e l’emozione trasmessa durante i rituali li abbia colpiti a tal punto da essere in difficoltà con i criteri di valutazione classici per poter giudicare un’esperienza cosi visionaria di benessere.

Nicola Gozio

SA – Come collabori con il tuo Staff per migliorare il servizio della tua Spa?

NG – Fin da subito ho cercato di rendere le persone attorno a me parte del mio progetto. La buona riuscita del mio lavoro dipende da molti fattori esterni ed un grande aiuto è stato quello di trovare all’interno di tutto lo Staff dell’Hotel persone che svolgono il proprio lavoro principalmente con grande passione. Tutto questo fa sì che all’interno della Spa possano esserci ospiti rilassati e gratificati dalla vacanza e questo mi è di grande aiuto per completare il percorso di rigenerazione grazie ai miei trattamenti. L’altro aspetto chiave, che credo sia l’aspetto principale dei nostri risultati ottenuti fino ad ora, è quello di essere nelle migliori condizioni mentali per svolgere il mio lavoro.

Il mio compito è quello di trasmettere un’emozione all’ospite che partecipa ai miei trattamenti e che trascorre il proprio tempo nella Spa e per poter far questo devo essere completamente in sintonia con tutti i fattori esterni prima di entrare in sauna. Per questo ringrazio la Fam. Steinmair  e tutto il team sauna che mi permette di poter svolgere i miei trattamenti trasmettendo tutta la passione che ho verso questo lavoro e cercando di arrivare al cuore delle persone che vi partecipano.

 

SA – Macini chilometri ogni giorno sia in Italia che all’estero per svolgere la tua professione, sei una persona che non si ferma mai e ti poni sempre grandi traguardi professionali da raggiungere. Ci puoi anticipare quali saranno i tuoi prossimi obiettivi?

NG – Nelle mie collaborazioni con le strutture italiane l’obiettivo futuro sarà quello di proseguire sulla strada intrapresa negli ultimi anni importando dal Nord Europa la cultura della sauna, dei trattamenti e del benessere psico-fisico. All’estero la base di partenza è molto solida e lì ora ci si concentra sulla spettacolarizzazione degli eventi quindi la direzione verterà in quel senso.

Per quanto riguarda i progetti all’Hotel Quelle stiamo iniziando a considerare alcuni interventi per legare ancora di più quello che è il benessere di alto livello all’integrazione nel territorio della Valle di Casies. In futuro quindi ho in mente di ideare alcuni trattamenti esclusivi che, attraverso materie prime e profumi, rimandino i nostri ospiti alla vita locale, quella cioè che a mio parere ci rende unici e ci differenzia nel panorama dell’accoglienza e del benessere ad altissimo livello.

Chiuso il capitolo European Health & Spa Award, ho iniziato a lavorare già da qualche settimana ad obiettivi che spero un giorno andranno a collocare il nostro mondo delle saune tra le eccellenze e le innovazioni nel panorama mondiale del benessere. La sfida futura sarà quella di non farmi suggestionare da strutture pronte a mettere sul tavolo grandi investimenti per emergere ma di portare una struttura italiana, altoatesina, con tutto l’impegno messo negli ultimi 70 anni dalla Fam. Steinmair e da tutto il loro staff a competere come eccellenza Wellness nel mondo.

 

Nicola Gozio è un Aufgussmeister professionista, SPA & Wellness Manager italiano.
Nato in provincia di Brescia, dopo la laurea in Economia Industriale si è specializzato nel mondo SPA & Wellness, approfondendo i suoi studi nell’ambito del benessere di altissimo livello. Membro di AISA (Associazione Italiana Saune ed Aufguss), da anni collabora con varie strutture sia in Italia che all’estero, coniugando l’aspetto manageriale con l’esperienza vissuta in competizioni di Show Aufguss.

Great Words. Great People.

Neil Tunstall, President EMEA & Asia at Jacuzzi Brands Europe

Neil Tunstall

Una magnifica intesa. Ciò che stupisce in Alberto e nel suo staff è la capacità di intercettare l’esigenza e di tradurla in soluzione ancor prima di entrare nel dettaglio. E’ non è solo questione di sensibilità, ma proprio di empatia. Una visione che prende forma e si tramuta in progetti e poi in creazioni, sempre estremamente valide, attuali ed al contempo iconiche, grazie ad una straordinaria competenza che nel suo caso -come in pochi altri- prende il nome di “maestria”. Collaborare con Studio Apostoli è stato un continuo scambio che ha arricchito il nostro brand. Una magnifica intesa che dura da oltre dieci anni all’insegna di valori condivisi.

Neil Tunstall

President EMEA & Asia at Jacuzzi Brands Europe
Massimiliano Guzzini - Vice Presidente e Chief Marketing Officer, iGuzzini illuminazione

Massimiliano Guzzini

Con lo Studio Apostoli condividiamo la volontà primaria di favorire il benessere delle persone che vivono gli spazi. Alberto e il suo team lo fanno da più di vent’anni progettando con professionalità, competenza e creatività luoghi sempre innovativi, confortevoli ed eleganti. Un approccio olistico che ha permesso allo Studio di diventare un trend-setter internazionale in ambito ‘wellness’ e con cui iGuzzini ha avuto e ha il piacere di collaborare per numerosi progetti, in Italia e all’estero.

Massimiliano Guzzini

Vice Presidente e Chief Marketing Officer, iGuzzini illuminazione
Alessandro Riello, President, Aermec SpA

Alessandro Riello

Aermec e lo Studio Apostoli collaborano proficuamente da molti anni, in modo particolare grazie al progetto integrato. Gli attori principali del mondo della climatizzazione, e lo Studio Apostoli è fra questi, lavorano in sinergia per raggiungere i migliori risultati in ottica di comfort ambientale, efficienza energetica, salute e benessere della persona. Partner e testimonial insostituibili e competenti, Alberto e il suo staff, nei nostri seminari rivolti a progettisti termotecnici e architetti, hanno contribuito all’evoluzione di queste figure in un mercato globale, come quello in cui operiamo, in continua trasformazione.

Alessandro Riello

President, Aermec SpA