Blog. 21 Dicembre 2017

Alberto Apostoli e Cemi per la piscina in-out della SPA di Portopiccolo

La Piscina di Portopiccolo

Foto di Lorenzo Crasnich.

La Piscina di Portopiccolo

Tra i numerosi gioielli che impreziosiscono il Borgo di Portopiccolo, a Sistiana (Ts), possiamo certamente annoverare la piscina “In-out”, che si colloca come elemento centrale della struttura, attorno alla quale si sviluppa la zona wellness con saune, bagno turco, vasca fredda, percorso kneipp e zona relax.

La stessa piscina si affaccia sullo splendido panorama del Golfo di Trieste dalla foce dell’Isonzo alla Punta Salvore in Croazia.

Disegnata da Alberto Apostoli e realizzata dalla ditta Cemi di Eraclea, La piscina si divide in zone funzionalmente diversificate:

Zona interna suddivisa in:
– zona Bambini profonda 50cm
– zona Relax adulti di profondità variabile dai 50cm ai 140cm completa di:
– N°6 postazioni lettini ad effervescenza,
– N°9 postazioni idromassaggio a due bocchette una a livello lombare e una sui polpacci;
– N°2 cascate cervicali;
– N° 6 botti ad effervescenza.

Zona esterna con:
– N°4 piastre ad effervescenza su chaise longue in acciaio;
– N°2 fontane cervicali;
– N°6 postazioni idromassaggio ad una bocchetta lombare ed effervescenza plantare

La Piscina di Portopiccolo

La piscina è illuminata da N°16 faretti a Led nella zona interna e N°10 faretti a Led nella zona esterna.
L’impianto di filtrazione è di tipo automatico completo di gruppo valvole automatiche che permette la semplice gestione delle fasi di pulizia dei letti filtranti senza l’ausilio di personale.

La gestione dell’impianto avviene per mezzo di un sistema di supervisione con software dedicato che consente il monitoraggio costante dei parametri chimico fisici dell’acqua.

La Piscina di Portopiccolo

Riscaldamento della piscina.
Data la particolare conformazione della piscina che si articola sia all’interno che all’esterno dell’edificio, si è realizzato un impianto suddiviso in settori al fine di riscaldare in modo omogeneo le varie zone (zona interna – zona esterna) e permettere di avere una temperatura costante all’interno del bacino.

Durante le ore notturne a fronte di un risparmio energetico, attraverso il programma di supervisione è possibile interrompere la tracimazione dell’acqua all’interno della canalina di sfioro, in modo da ridurre l’evaporazione dell’acqua e quindi il consumo termico.

L’acqua della vasca viene ugualmente filtrata e trattata in modo da mantenere i parametri nella norma. Una serie di valvole automatiche vengono commutate dal software per permettere il trattamento dell’acqua.

Dislocazione degli impianti.
La struttura della Spa di Portopiccolo è organizzata in livelli. Gli impianti di filtrazione, sterilizzazione e quadri elettrici delle piscine sono collocati al livello +2.00 sul livello del mare, mentre la piscina In-Out è collocata al livello +10.50.

Una delle difficoltà tecniche progettuali è stata quella di individuare i percorsi tecnici relativi agli impianti, senza modificare o interferire con il progetto architettonico della SPA, relativo al piano intermedio posto a quota +6.00, ospitante una piscina nuoto e zona spogliatoi.

La Piscina di Portopiccolo

Forma architettonica e preesistenze.
L’edificio che contiene la SPA, e quindi la piscina, è stato realizzato al grezzo qualche anno prima della realizzazione dell’odierna SPA sull’impronta di un altro progetto.

Dal punto di vista progettuale e costruttivo si sono dovuti, adattare i disegni costruttivi della piscina in base alle preesistenze ed in funzione di demolizioni non sempre attuabili.

Scheda tecnica

STRUTTURA VASCA: Calcestruzzo armato
FORMA: irregolare tonda
SUPERFICIE: 295 mq.
DIMENSIONI: massime in asse 24×24 mt.
PROFONDITÀ: variabile da 0,50 mt. a 1,40mt.
RIVESTIMENTO INTERNO: poliurea
RIVESTIMENTO ESTERNO: poliurea e ciotolo di fiume

IMPIANTO DI FILTRAZIONE: N° 2 filtri a tipo multistrato a masse eterogee
PORTATA MC/H: 100 ca
RICIRCOLO DELL’ACQUA: a sfioro – cascata infinity
BOCCHETTE N°: 26
IMPIANTO DI TRATTAMENTO ACQUA: sistema combinato ozono-cloro gestiti da PLC
IMPIANTO DI RISCALDAMENTO: scambiatore di calore

 

Great Words. Great People.

Neil Tunstall, President EMEA & Asia at Jacuzzi Brands Europe

Neil Tunstall

Una magnifica intesa. Ciò che stupisce in Alberto e nel suo staff è la capacità di intercettare l’esigenza e di tradurla in soluzione ancor prima di entrare nel dettaglio. E’ non è solo questione di sensibilità, ma proprio di empatia. Una visione che prende forma e si tramuta in progetti e poi in creazioni, sempre estremamente valide, attuali ed al contempo iconiche, grazie ad una straordinaria competenza che nel suo caso -come in pochi altri- prende il nome di “maestria”. Collaborare con Studio Apostoli è stato un continuo scambio che ha arricchito il nostro brand. Una magnifica intesa che dura da oltre dieci anni all’insegna di valori condivisi.

Neil Tunstall

President EMEA & Asia at Jacuzzi Brands Europe
Massimiliano Guzzini - Vice Presidente e Chief Marketing Officer, iGuzzini illuminazione

Massimiliano Guzzini

Con lo Studio Apostoli condividiamo la volontà primaria di favorire il benessere delle persone che vivono gli spazi. Alberto e il suo team lo fanno da più di vent’anni progettando con professionalità, competenza e creatività luoghi sempre innovativi, confortevoli ed eleganti. Un approccio olistico che ha permesso allo Studio di diventare un trend-setter internazionale in ambito ‘wellness’ e con cui iGuzzini ha avuto e ha il piacere di collaborare per numerosi progetti, in Italia e all’estero.

Massimiliano Guzzini

Vice Presidente e Chief Marketing Officer, iGuzzini illuminazione
Alessandro Riello, President, Aermec SpA

Alessandro Riello

Aermec e lo Studio Apostoli collaborano proficuamente da molti anni, in modo particolare grazie al progetto integrato. Gli attori principali del mondo della climatizzazione, e lo Studio Apostoli è fra questi, lavorano in sinergia per raggiungere i migliori risultati in ottica di comfort ambientale, efficienza energetica, salute e benessere della persona. Partner e testimonial insostituibili e competenti, Alberto e il suo staff, nei nostri seminari rivolti a progettisti termotecnici e architetti, hanno contribuito all’evoluzione di queste figure in un mercato globale, come quello in cui operiamo, in continua trasformazione.

Alessandro Riello

President, Aermec SpA